Come scegliere il miglior tema per il tuo E-Commerce Shopware

Immagine Come scegliere il miglior tema per il tuo E-Commerce Shopware

Il tema, per meglio dire la grafica, che scegliamo per il nostro E-Commerce è il biglietto da visita del nostro shop. La scelta quindi non è poi così semplice. Selezionare infatti un template sbagliato, può portare veramente a danni!

Molti utenti infatti potrebbero perdersi nel processo di acquisto, distratti da troppi elementi o dalla difficoltà del processo di acquisto.

Diamo quindi una rapida occhiata a come viene presa una decisione di acquisto in modo da poter applicare tale conoscenza al tuo tema.

La prima cosa è che l’utente ha un “bisogno”, che sia esso, cibo, oppure voglia di cambiamento o di sicurezza, non lo sappiamo. Ci sono innumerevoli esigenze e ancora più combinazioni di esse.

L’obiettivo del tuo sito quindi è quello di cercare di soddisfare queste esigenze.

Tutto ciò che promette all’utente la soddisfazione dei propri bisogni, stimola il sistema di ricompensa nel suo cervello. E potrebbe essere qualsiasi cosa: colori, forme, contenuto, logo, testo, immagini, elementi, struttura delle categorie, ecc.

La configurazione e il design del tuo tema sono quindi cruciali per attirare l’utente nel tuo negozio e, infine, incoraggiarlo all’acquisto.

In questo articolo vedremo quindi come fare per migliorare questo effetto con il tuo tema.

La prima impressione

Come ti ho anticipato, devi pensare al tuo sito, come al tuo biglietto da visita, o meglio al biglietto da visita della tua attività e come ogni prima volta, la prima impressione è quella più importante.

Il tuo negozio quindi deve suscitare l’interesse dell’utente in modo specifico entro i primi 3-5 secondi. Puoi ottenere questo risultato tenendo conto di alcuni importanti fattori durante la fase di progettazione e la configurazione del tuo tema.

Ma vediamo quali sono questi criteri da considerare nel momento della definizione della grafica del tuo sito E-Commerce.

Tonalità e Colori

Per prima cosa, devi assicurati che i tuoi colori siano adatti al tuo pubblico di destinazione e alle sue esigenze. Oltre a ricalcare i colori del tuo brand, devi anche tenere presente che la scelta del colore è strettamente legata al tipo di attività. Ad esempio, il verde, che è un colore rilassante e che da sicurezza, può essere scelto per attività legate al benessere o in cui il fattore sicurezza è fondamentale.

shopware-colori-tema

Font e formattazione

Scegli caratteri e dimensioni corrispondenti, in particolare per i titoli e gli elementi. Assicurati anche una formattazione e un posizionamento puliti e coerenti di tutti i testi.

Logo

Un logo professionale è fondamentale per fare una buona prima impressione. Se non hai un logo grafico fin dall’inizio, usa la funzione del logo di testo del tuo tema.

Struttura e navigazione chiare

Dai al tuo negozio una struttura chiara ed evita qualsiasi ingombro visivo. Il più delle volte, meno è di più. Allo stesso modo, questo vale anche per la tua navigazione. Dovresti pensarci attentamente e renderti consapevole di come ciò influisca sulla percezione dei tuoi utenti.

Il cliente al primo posto

Ricorda sempre le esigenze dei tuoi utenti quando crei questa prima impressione. Cosa conta per loro? Cosa vogliono? Scegli alcune di queste esigenze e mira a soddisfarle con la tua prima impressione.

Con un test di 5 secondi, puoi scoprire abbastanza bene che tipo di prima impressione sta facendo il tuo negozio. Mostra la tua home page per 5 secondi a una persona che non conosce il tuo negozio. Quindi chiudi il browser. Ora, fai alcune domande a questa persona: cosa rappresenta il tuo negozio? Cosa offre? Cosa ha di speciale? Che impressione dà?

Vedrai che riuscirai a capire quali sono i punti di forza e di debolezza del tuo store.

Unicità

È molto probabile che gli utenti si imbattano nel tuo negozio più volte quando cercano di effettuare un acquisto Più spesso incontrano il tuo negozio, maggiore sarà la loro fiducia. A proposito, questo è uno dei motivi per cui le campagne pubblicitarie di remarketing sono così redditizie.

Tuttavia, questo effetto di costruzione della fiducia si verifica solo quando gli utenti riconoscono effettivamente il tuo negozio. Devi quindi fare in modo che il design del tuo store sia effettivamente riconoscibile e quanto più unico possibile, sopratutto rispetto alla concorrenza.

Ecco perché prima parlavamo molto di colori e font, perché questi due elementi possono essere fondamentali per questo scopo.

Grafica professionale

“Se compro un tema professionale, il mio negozio venderà da solo”. Anche se molte persone non vogliono sentirlo, purtroppo non è così semplice. Solo quando un buon tema è combinato con una configurazione ben congegnata e professionale grafica, un negozio avrà successo.

Anche il miglior tema non garantirà una svolta senza una grafica professionale.

La grafica e le immagini professionali (inclusi tutti gli elementi, i teaser, i cursori, le immagini all’interno degli elementi e le immagini dei prodotti stesse) modellano l’impressione generale del tuo negozio e ti fanno distinguere dalla concorrenza.

grafica-professionale

Condivisone Social

Molti pensano che per utilizzare la funzione di condivisione sui social, sia necessario disporre di una strategia sui social media e delle piattaforme pertinenti per seguirla. Non è così. Le funzionalità di condivisione social dovrebbero essere sicuramente implementate. Attraverso queste infatti, puoi far condividere e condividere tu stesso i tuoi prodotti, creando così una clientela più ampia, ma soprattutto aumentando la fidelizzazione del cliente nei confronti della tua Azienda e del tuo business nello specifico.

Loghi per le modalità di spedizione e pagamento
Per molti clienti, metodi di pagamento e spedizione specifici sono un fattore chiave, o addirittura una necessità. Rendilo chiaro nel tuo tema, ad es. nel footer, quali metodi di spedizione e pagamento offrite.

Checkout

Una volta che i clienti si trovano nel processo di pagamento, le distrazioni dovrebbero essere evitate il più possibile. In particolare l’iter deve essere quanto più semplice possibile e veloce.

Generalmente non si mostra più la navigazione, spesso si inserisce un elemento di fiducia o un numero di servizio clienti. In questo molto il cliente si sentirà rassicurato e saprà a chi rivolgersi in caso di necessità.

Conclusione

Ovviamente questi sono solo alcuni esempi, ma sono comunque quelli più rilevanti per la maggior parte dei negozi.

Ci sono poi così tante altre caratteristiche che però hanno senso solo in situazioni particolari, ma è allora che diventano ancora più efficaci. Quindi, prenditi un momento per familiarizzare con le opportunità che il tuo tema può offrirti e rifletti se queste siano realmente efficaci per il tuo business.

Con questa piccola guida potrai avere infatti una bella base su cui riflettere per scegliere il tema più adatto alla tua attività.

Andrea Saccà
FOUNDER Bhoost Hosting

Sharing tips and insights on Bhoost and Page Speed Optimization

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.