Errore 404 in Magento: come risolverlo e perché si verifica

C’è un errore molto comune con il quale gli utenti Magento devono spesso fare i conti, dopo aver installato il proprio sito Magento. Infatti anche se l’installazione ha dato esito positivo, può apparire l’errore 404 Not Found nella pagina di amministrazione. Questo errore di solito si verifica anche dopo l’installazione o l’aggiornamento delle estensioni.

Come risolvere l’errore 404 di Magento Admin

Poiché per questo errore ci sono diverse possibili cause, ci possono essere anche diverse soluzioni possibili. Vediamo insieme le più comuni. Puoi provarle tutte fino a che il problema non si risolve.

1. Ricontrolla l’URL dell’amministratore in env.php

È possibile che tu abbia digitato male l’URL dell’amministratore. Per assicurarti di avere l’URL dell’amministratore corretto, vai su [..]/app/etc/ e apri il file env.php.

env-php

Ad esempio, con admin come frontName, l’URL dell’amministratore sarà http://magento-website.com/admin.

2. Svuota la cache di Magento

Puoi svuotare la cache di Magento usando la riga di comando:

php bin/magento cache:clean
rm -rf var/cache/*
rm -rf var/generation/*

3. Servire i file dalla directory /pub

Questa soluzione è specifica per gli utenti che usano Magento versione 2.4.2 e successive. Il motivo per cui potresti infatti potresti avere un errore 404 non trovato dopo una nuova installazione di Magento 2.4.2 è proprio dovuto a un cambiamento a partire da Magento 2.4.2, che richiede di impostare il webroot su /pub/ per una maggiore sicurezza.

Per ovviare a questo, ti consigliamo di seguire la guida ufficiale di Magento. L’intero processo prevede vari passaggi come: modificare la configurazione del server, aggiornare l’URL di base, aggiornare il file env.php e cambiare modalità.

4. Aggiungi/sostituisci il file .htaccess nella cartella principale

Aggiungi/sostituisci il file .htaccess predefinito nella cartella principale con il file .htaccess ufficiale dalla base di codice Magento.

RewriteEngine on
RewriteCond %{REQUEST_URI} !^/pub/
RewriteCond %{REQUEST_URI} !^/setup/
RewriteCond %{REQUEST_URI} !^/update/
RewriteCond %{REQUEST_URI} !^/dev/
RewriteRule .* /pub/$0 [L]
DirectoryIndex index.php

5. Elimina la cartella var/cache

Elimina la cartella var/cache
Vai al tuo database Magento 2 ed esegui la seguente query SQL:

SELECT * FROM core_config_data WHERE path = 'web/seo/use_rewrites'

E cambia il valore di web/seo/url_rewrites a 0

web-seo-url

Per vedere se funziona, accedi al tuo Magento Admin tramite: https://your_magent_base_url/index.php/your_admin_url/

Conclusioni

Come vedi, tante possono essere le motivazioni per cui si può verificare l’errore 404. Tuttavia non disperare, provando uno di questi sistemi, sicuramente riuscirai a risolvere tutto.

Andrea Saccà
FOUNDER Bhoost Hosting

Sharing tips and insights on Bhoost and Page Speed Optimization

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.