Come creare un sito Ecommerce con Shopware

L’attività online è sicuramente in larga crescita, soprattutto negli ultimi tempi e diventare competitivi sull’online è diventato un parametro fondamentale per la buona riuscita di un business.

Ovviamante, non puoi avviare la tua attività online finché non crei un sito E-commerce. In questo articolo vedremo alcuni consigli che potranno esserti utile per realizzare uno shop online di successo.

Inoltre, ti faremo vedere come mai è più facile di quello che pensi, soprattuto se hai deciso di utilizzare Shopware, una delle migliori piattaforme di E-Commerce.

Realizzare un negozio di E-Commerce da zero: cosa fare?

La prima cosa fondamentale che devi fare è pianificare il tuo progetto, determinarne gli obiettivi principali e il budget.

Ecco i passaggi principali da seguire.

1. Analizza il tipo di servizi o prodotti che vuoi vendere

Prima di creare un sito E-Commerce, devi analizzare i tuoi concorrenti, vedere come agiscono e cosa fanno.

Inoltre è fondamentale capire il tipo di prodotti da vendere attraverso il tuo sito web. Innanzitutto, è necessario stimare la domanda locale e analizzare tutti i fornitori locali. Quando finalmente farai una ricerca completa, avrai un’idea chiara del tuo futuro sito web.

2. Seleziona un modello di business che utilizzerai

A questo punto devi anche capire come vuoi vendere i tuoi prodotti.

Vuoi per esempio, venderli solo attraverso il tuo E-Commerce? oppure vuoi utilizzare anche i marketplace? Chiaramente l’utilizzo combinato di entrambe le possibilità, può fartiottenere più clienti e aumentare le vendite.

3. Scegli il nome del tuo sito

Una volta scelto il modello di business e il tipo di prodotti che venderai, è il momento di scegliere il nome del tuo sito web.

Questa scelta non è così semplice come si possa pensare. Il nome che sceglierai deve essere emblematico per i tuoi clienti, perché deve farti riconoscere subito.

Dovrebbe anche essere chiaro e comprensibile per il tuo pubblico.

4. Scelta della piattaforma E-Commerce

Come ti avevamo anticipato qualche articolo fa, sono tante le piattaforma che puoi utilizzare per realizzare il tuo E-Commerce.

Ogni piattaforma ha caratteristiche specifiche per ogni attività. Se hai scelto Shopware, ti renderai subito conto che la piattaforma è molto intuitiva e facile da usare.

5 .Pensa al design del tuo sito eCommerce

Sebbene alcuni utenti pensino ancora che il design non sia qualcosa di fondamentale, ti posso assicurare che non è così.

Devi infatti considerare che il tuo sito Web non è solo il tuo negozio online, è il tuo volto online.

E come tale deve essere realizzato in modo che riesca ad attivare i tuoi clienti. Se il tuo negozio fisico per esempio, è disordinato, sporco, i clienti non entreranno mai e andranno da qualche tuo competitor. La stessa cosa accade sull’online.

Il sito deve essere chiaro e pulito e il cliente deve poter trovare subito ciò che cerca. In particolar modo devi poter fornire all’utente più dettagli possibili sui tuoi prodotti o servizi. Prezzi, descrizioni, immagini di alta qualità e magari recensioni. Tutto questo ti aiuterà a vendere i prodotti più velocemente.

6. Pagamenti

Qualsiasi attività online deve offrire diversi metodi di pagamento, in modo che l’utente possa scegliere quello che preferisce. Le soluzioni più popolari sono Paypal, Paypal Plus e carte di credito e bonifico bancario.

7. Spedizioni

Dopo aver creato un sito di e-commerce, è tempo di pensare a un metodo di spedizione.  Molte piattaforme E-Commerce offrono l’opportunità di integrare questa funzionalità, per gestire in modo semplice e veloce le spedizioni.

Abbiamo appena esaminato i passaggi di base da seguire per coloro che desiderano creare un negozio di E-Commerce e raggiungere finalmente più clienti online.

Ma ricorda che non basta creare un sito web; dovresti anche investire nel marketing. Questo aiuterà i tuoi clienti a vedere il tuo sito web, raggiungere i tuoi servizi o acquistare i tuoi prodotti.

Quali servizi offre Shopware per il tuo E-Commerce?

Shopware, come ti avevo già anticipato, è un prodotto di origine tedesca, nato per fare E-Commerce ed è presente sul mercato da circadieci anni fa.

Possiede un ampio spettro di plugin e temi per la personalizzazione dello store.

Shopware è una soluzione che può facilmente soddisfare le mutevoli esigenze dell’E-Commerce e ti consente di concentrarti sull’esperienza del cliente.

Ma vediamo le sue caratteristiche.

Integrazione eCommerce di Shopware con i sistemi di pagamento

Uno dei motivi principali per cui le persone scelgono Shopware è  sicuramente per la sua flessibilità in termini di gateway d pagamento. In Shopware infatti sono integrati i più noti gateway di pagamento, come Stripe, PayPal o Braintree.

Questa piattaforma supporta anche l’integrazione con i servizi Web Microsoft come WordPress CMS e varie API.

Nel complesso, scegliere Shopware come soluzione di E-Commerce è una buona idea per coloro che vogliono entrare nel mercato online ma che magari hanno un  budget è limitato.

Come creare un sito di e-commerce personalizzato utilizzando Shopware

Ecco una guida completa su come creare un negozio online Shopware in pochi clic. Seguendo queste linee guida, creerai il tuo primo negozio Shopware B2B che introdurrà la tua attività online.

  1. Crea il tuo account online

Per farlo dovrai:

  • Accedere al sito ufficiale della piattaforma  Shopware
  • selezionare “Inizia ora”.
  • Successivamente, ti verrà chiesto di inserire la tua email, la password e il nome del tuo futuro negozio online.
  • Attendi qualche minuto finché il sistema non crea un negozio online per te.
  • Successivamente, scegli la lingua e la valuta del tuo negozio.

2. Crea una home page personalizzata

Dopo aver effettuato l’accesso, è necessario creare una home page. Per fare questo:

  • devi andare alla dashboard
  • fare clic su Contenuti – Esperienze di acquisto.

A questo punto, vedrai una pagina con una varietà di layout tra cui scegliere. Puoi anche scegliere vari blocchi come la pagina del negozio, la pagina di destinazione o dell’elenco, ecc.

Ecco le informazioni principali che devi sapere su tutte queste pagine:

  • La pagina del negozio di solito include alcuni termini generali e il modulo di contatto;
  • La landing page include alcune pagine tematiche con una varietà di strumenti di progettazione e marketing;
  • La listing page include un elenco di prodotti.
     

3. Tipo di sezione

Passiamo ora alla struttura di questa piattaforma. Questo strumento ti consente di scegliere come sarà strutturato il tuo layout. Puoi scegliere un layout con una barra laterale o con l’intera larghezza della pagina. Dopo aver preso la decisione, non dimenticare di inserire il nome del layout.

4. Layout

Per assegnare il layout scelto al tuo sito:

  • Vai a Catalogo – Categoria.
  • Trova il pulsante Modifica e fai clic.
  • Assegna il layout creato in “Assegnazione layout”.
  • Aggiorna la pagina del front-end e vedrai immediatamente le modifiche.

5 .Aggiungi prodotti

Per aggiungere prodotti:

  • devi andare su Cataloghi – Prodotti – Aggiungi prodotto.

In questa sezione, troveria un menu in cui devi aggiungere un titolo, una descrizione, un produttore, un prezzo, una consegna e un supporto.

Non dimenticare la SEO; meta titolo, meta descrizione e parole chiave SEO devono essere aggiunti sotto ogni prodotto.

I principali vantaggi di Shopware

Il motivo principale per cui potresti scegliere questa piattaforma è che si tratta di una soluzione di E-Commerce robusta e scalabile. Con Shopware potrai infatti creare un negozio online in poco tempo.

Ma vediamo insieme i vantaggi di questa piattaforma.:

  • Ha molte opzioni. Se stai solo avviando la tua attività online, l’edizione gratuita può sicuramente andare bene per le tue esigenze. Senza contare che quando la tua attività cresce, puoi passare all’account premium.
  • Possiede molte funzionalità E-Commerce. Il sistema ti consente di aggiungere vari extra che ampliano le funzionalità del tuo negozio online.
    È una soluzione scalabile. La piattaforma può gestire facilmente elevati volumi di traffico web.
  • E’ flessibile, grazie al primo approccio API.
  • Open source con licenza MIT.
  • Molte opzioni che ti consentono di personalizzare il tuo negozio come desideri.
  • Basso costo.
  • Poco tempo necessario per implementare il tuo negozio.
  • Migrazione semplice e veloce. L’intero processo di migrazione dalla vecchia versione alla nuova è semplice. L’Assistente Migrazione ti aiuterà a completare l’attività. Ma devi controllare quali plugin sono obsoleti e aggiornarli se necessario.
  • La possibilità di estendere la piattaforma utilizzando plug-in o singole app.

Insomma una piattaforma perfetta, soprattutto per chi ha deciso di iniziare la propria attività E-Commerce. Con Shopware infatti, potrai realizzare uno store in poco tempo e con costi ridotti.

Andrea Saccà
FOUNDER Bhoost Hosting

Sharing tips and insights on Bhoost and Page Speed Optimization

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.