5 consigli per migliorare la velocità di Woocommerce

Immagine 5 consigli per migliorare la velocità di Woocommerce

Quando si tratta di piattaforme di E-Commerce, WooCommerce è preferito per una buona ragione: è abbastanza facile creare un negozio WooCommerce. Basta acquistare un dominio e aggiungere il plug-in WooCommerce al sito Web di WordPress.

Strumenti come la personalizzazione, l’inventario in tempo reale, la chat dal vivo fanno molto per offrire agli utenti ciò che vogliono e farli tornare. Tuttavia, non esiste alcuna funzionalità o strumento che possa compensare un difetto di base: un sito Web lento.

Ecco una statistica spaventosa: il 40% degli acquirenti non attenderà più di 3 secondi per il caricamento di un sito di vendita al dettaglio. Per fortuna, ci sono alcune cose che gli sviluppatori, i QA e i commercianti di WooCommerce possono fare per portare il loro sito Web da lento a veloce. In questo articolo vedremo alcuni di questi passaggi.

Come velocizzare WooCommerce?

1. Aumentare il limite di memoria di WordPress

Per impostazione predefinita, la memoria di WordPress è impostata su 32 MB. Ad un certo punto, questo limite verrà superato e l’utente riceverà un messaggio di errore che lo notifica. Ora, ci sono due modi per risolvere questo problema: l’utente lo fa da solo o contatta la società di hosting.

Per configurare autonomamente la memoria di WordPress, gli utenti possono utilizzare i seguenti passaggi:

Modificare il file wp-config.php

  • Apri wp-config.php, che si trova per impostazione predefinita nella directory principale di WordPress
  • Individua la seguente riga vicino alla fine del file: /* Questo è tutto, smetti di modificare! Buon blog. */
  • Appena sopra quella riga, aggiungi: define(‘WP_MEMORY_LIMIT’, ‘256M’)
  • Salvare le modifiche

Modifica il file PHP.ini

  • Se l’utente ha accesso al proprio file PHP.ini, cambiare la riga in PHP.ini
  • Se la linea mostra 64M prova 256M: memory_limit = 256M
  • La quantità massima di memoria che uno script può consumare è 64 MB.

Modifica il file .htaccess

Se l’utente non ha accesso a PHP.ini può provare ad aggiungere la seguente riga a un file .htaccess: php_value memory_limit 256M

2. Ottimizza le immagini del sito Web WooCommerce

Essendo creature visive, le persone sono attratte da siti Web visivamente accattivanti. Le immagini sono una parte importante di questo aspetto. Tuttavia, l’utilizzo di immagini non ottimizzate può influire negativamente sulle prestazioni del sito Web rallentandolo. L’ottimizzazione delle immagini è un modo semplice ed efficace per velocizzare i siti WooCommerce.

File di immagini di grandi dimensioni creano ritardi di caricamento sulla UX del sito web. I siti WooCommerce lenti possono portare al downranking del sito Web nei motori di ricerca in SERP.

Puoi evitare questa situazione utilizzando plugin di compressione delle immagini come WP-Smush.it, EWWW Image Optimizer o Hammy. Questi infatti riducono le dimensioni delle immagini e le ottimizzano su WordPress, senza influire negativamente sulla qualità dell’immagine.

3. Utilizza un servizio di hosting di alta qualità

Un servizio di hosting consente ai proprietari di siti Web di utilizzare un server host per archiviare i contenuti del sito Web: file multimediali e altri file pertinenti. Il servizio di hosting è il fondamento del sito Web in quanto gestisce tutto il traffico e i dati. Pertanto, un servizio di hosting di bassa qualità danneggerà le prestazioni del sito Web WooCommerce, in particolare il traffico, i prodotti o le offerte, poiché il numero di pagine Web aumenta. Scegli sempre un servizio di hosting veloce e robusto con le seguenti qualità:

  • Supporto tecnico 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per risolvere problemi e rispondere alle domande
  • Infrastruttura cloud di fascia alta
  • Flessibile nella sua capacità di adattarsi man mano che un negozio WooCommerce cresce
  • Data center in tutto il mondo
  • Tasso di uptime elevato in modo che il sito Web non sia mai inattivo
  • Fornisce una soluzione basata su SSD
  • Un server situato geograficamente vicino al pubblico del sito Web, fornendo così tempi di risposta rapidi

4. Disabilita i frammenti del carrello AJAX in WooCommerce

AJAX Cart Fragments è una funzionalità di WooCommerce. È uno script che utilizza Admin-Ajax per aggiornare automaticamente il totale del carrello del cliente senza dover aggiornare la pagina. Questo è particolarmente efficace quando si tratta di generare un feedback istantaneo per gli acquirenti in modo che sappiano che gli articoli giusti sono stati aggiunti ai loro carrelli.

Nonostante la sua efficacia, questa funzione può rallentare la velocità del sito. Potrebbe persino interrompere la memorizzazione nella cache su pagine che in realtà non necessitano di dettagli del carrello. Se si verifica un numero elevato di richieste AJAX su un sito WooCommerce, disabilitare AJAX Cart Fragments aiuterà ad aumentare la velocità e la stabilità del sito web.

Risolvi questo problema con quanto segue: wc-ajax=get_refreshed_fragments. È anche possibile utilizzare il plugin Disable Cart Fragments che disabilita automaticamente la funzione AJAX Cart Fragments in WooCommerce. Tuttavia, mentre lo fai, ricorda di reindirizzare i clienti alla pagina del carrello quando hanno bisogno di verificare le informazioni. In caso contrario, la disattivazione interromperà l’esperienza dell’utente.

5. Usa un plugin per la cache

Con la memorizzazione nella cache, una versione della risorsa del negozio WooCommerce viene memorizzata sul dispositivo del visitatore, consentendo così al sito di caricarsi più velocemente. Ciò si verifica perché la memorizzazione nella cache riduce la quantità di dati inviati tra i browser del visitatore, il database del sito e il server.

Prestare attenzione a quanto segue:

  • Cache del server: poiché il server genera la pagina Web, la memorizzazione nella cache del server gli consente di ricordare parti della pagina Web in modo che l’intera pagina non debba essere generata da zero ogni volta.
  • Caching del browser: aiuta il browser a ricordare l’aspetto di una pagina Web in modo che non debba perdere tempo a scambiare dati con il server. Questo è utile per i visitatori che accedono a più pagine perché i file statici (fogli di stile, file JavaScript) possono essere archiviati dal browser.
Andrea Saccà
FOUNDER Bhoost Hosting

Sharing tips and insights on Bhoost and Page Speed Optimization

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.