7 Ottimizzazioni da fare sul tuo Hosting Magento per velocizzare il tuo shop

Qual è il passaggio successivo dopo la creazione di un negozio Magento?

Ottimizzarlo per migliorare le classifiche nelle SERP, ovviamente.  Magento è una delle piattaforme più popolari sul mercato ed è facile capire il perché. Per prima cosa, è ricco di funzionalità e ti offre la flessibilità di personalizzare il tuo negozio di e-commerce in modo SEO friendly.

Detto questo, ci vuole un certo sforzo per far crescere la presenza sul web del tuo negozio di e-commerce in Magento. Che tu sia un imprenditore o un grande rivenditore che cerca di migliorare il ranking SERP del tuo negozio, devi capire sono le ottimizzazioni che funzionano per te.

Abbiamo già visto alcuni strumenti per misurare la velocità di Magento e alcuni moduli che possono aiutare. Diamo quindi un’occhiata a sette ottimizzazioni per il tuo negozio Magento, necessarie per ottenere ottime classifiche SERP.

1 Ottimizza il tuo negozio Magento con una struttura URL ottimizzata per SEO

La parola chiave principale indica ai motori di ricerca di cosa trattano la pagina e il contenuto. Ecco perché l’URL delle pagine dovrebbe contenere la parola chiave principale (se possibile). Questo aiuta i motori di ricerca a classificare la tua pagina nelle SERP e offre maggiori informazioni sui prodotti agli utenti.

Come best practice, Magento consiglia di implementare la seguente struttura URL per le pagine di categoria / sottocategoria e prodotto nel tuo negozio.

  • La struttura dell’URL per la pagina delle categorie:
    example.com/categoryname/
  • La struttura dell’URL per la pagina della sottocategoria: example.com/categoryname/subcategoryname
  • La struttura dell’URL per la pagina del prodotto:
    example.com/category-subcategory/product-name/
    Tuttavia, se il tuo negozio ha un ampio inventario di prodotti, puoi implementare una struttura URL semplice come example.com/product-name/

Puoi ottimizzare ulteriormente la struttura dell’URL accedendo all’impostazione Negozi> Configurazione> Catalogo> Ottimizzazione per i motori di ricerca.

2: ottimizza il sito Magento con contenuti unici

Potrebbe sembrare la soluzione più semplice, ma non commettere l’errore di utilizzare contenuti duplicati per gli stessi prodotti!

Inoltre, non copiare mai i contenuti dal sito web del produttore e incollarli sul tuo sito web. Non ne trarrai alcun vantaggio; infatti, probabilmente danneggerà le classifiche SERP delle pagine dei tuoi prodotti. I motori di ricerca possono persino penalizzare e interrompere l’indicizzazione del tuo sito web se trovano contenuti duplicati. Quindi scrivi sempre contenuti nuovi e unici per le pagine dei tuoi prodotti.

Se la scrittura non è il tuo forte, puoi esternalizzare i servizi di produzione di contenuti. Assicurati solo che il contenuto sia abbastanza convincente da invogliare gli utenti a visitare la tua pagina ed effettuare un acquisto.

Problemi di contenuto duplicato possono anche sorgere a causa di filtri, impaginazione, variazioni di prodotto inadeguati o lo stesso prodotto assegnato in più categorie. Per eliminare questo problema, segui Negozi> Configurazione> Catalogo> Ottimizzazione per i motori di ricerca. Abilita i meta tag canonici per le pagine delle categorie e dei prodotti come mostrato nell’immagine sottostante.

SERP-Magento

3: ottimizza il tuo negozio Magento con i meta tag

I meta tag non solo influenzano in modo significativo il ranking SERP, ma influiscono anche sul CTR del motore di ricerca sulle pagine del negozio.

Ecco perché devi sforzarti di scrivere e ottimizzare la pagina con meta titoli e descrizioni pertinenti. Puoi facilmente imparare come creare meta tag efficaci. Ti basti sapere che alcuni strumenti di analisi web e SEO consigliano di avere da 50 a 60 caratteri per i meta titoli e da 100 a 160 caratteri per le meta descrizioni.

Le migliori pratiche prevedono l’inclusione di parole chiave principali in entrambi i tipi di meta tag. Se possibile, includi una parola chiave secondaria nella meta descrizione per ottimizzarla ulteriormente. Ma non è necessario forzarlo: la parola chiave secondaria dovrebbe essere utilizzata in modo organico poiché le parole chiave in eccesso avrebbero un impatto negativo sulle classifiche SERP.

4: ottimizza la velocità di caricamento delle pagine del tuo negozio Magento

Secondo alcuni studi, il 40% dei visitatori abbandonerà un sito web se il caricamento impiega più di 3 secondi. Inoltre, il 79% dei clienti insoddisfatti non tornerà su un sito con una scarsa velocità di caricamento della pagina.

Quindi come si migliora la velocità di caricamento della pagina del tuo negozio Magento? Per cominciare, puoi comprimere file multimediali come immagini, video e GIF. Dovresti anche implementare il lazy load, abilitare il sistema di gestione della cache, unire e minimizzare i file JS e CSS e, se possibile, passare a un provider di hosting migliore.

Ulteriori info su questo tema, puoi trovarle nel nostro articolo che parla proprio di questo.

Per un migliore meccanismo di caching, si consiglia l’implementazione del sistema di cache Varnish Magento.

Per unire e minimizzare i file JS e CSS, vai su Negozi> Configurazione> Avanzate> Sviluppatore. Qui sarai in grado di unire e minimizzare i file CSS e JS. Ulteriori info su questo tema, puoi trovarle nel nostro articolo che parla proprio di questo.

5: ottimizza il sito web Magento con schema e rich snippet

Schema e rich snippet sono una forma di dati strutturati nel codice che può essere allegato alle pagine del prodotto per mostrare informazioni aggiuntive nelle SERP. Questi ti consentono di visualizzare dettagli come il prezzo del prodotto, recensioni, valutazioni, disponibilità e immagini nelle pagine dei risultati di ricerca per attirare potenziali clienti.

Nell’immagine seguente, noterai come la parte evidenziata contenga informazioni rilevanti per i clienti come la valutazione e il prezzo dei prodotti.

Risultati multimediali come questi, che migliorano l’esperienza di acquisto dei clienti, aumenteranno notevolmente le possibilità che gli utenti facciano clic per raggiungere le pagine del tuo negozio. Ciò indica ai motori di ricerca che la tua pagina ha più valore rispetto alla concorrenza. Quindi, in definitiva, i rich snippet migliorano il posizionamento delle pagine.

6: ottimizza le pagine per parole chiave a coda lunga

Come avrai notato durante le tue ricerche, i motori di ricerca stanno diventando sempre più specifici riguardo ai risultati che mostrano nelle SERP.

Le parole chiave a coda lunga offrono più informazioni per indurre i motori di ricerca a mostrare i contenuti più pertinenti. La lunghezza di queste parole chiave non è inferiore a tre parole e spesso è superiore a cinque. Includono anche parole chiave brevi che desideri scegliere come target.

Puoi utilizzare parole chiave a coda lunga per ottimizzare il prodotto, la categoria o le pagine CMS. Supponiamo che un cliente desideri acquistare un paio di scarpe sportive di colore blu di una marca specifica. In questo caso, i visitatori sanno cosa stanno cercando. La loro query di ricerca sarebbe simile a questa: “scarpe sportive di marca in blu”.

Cerca parole chiave a coda lunga che i clienti potrebbero utilizzare per trovare i prodotti che stai vendendo. Includi quelle parole chiave in luoghi come le descrizioni dei prodotti per ottimizzarle per quelle parole chiave. Ciò indica ai motori di ricerca che le tue pagine sono risultati pertinenti per le query che contengono quelle parole chiave a coda lunga.

È più probabile che i clienti acquistino un articolo se soddisfa le loro esigenze.

7: ottimizza ulteriormente il tuo sito Magento con la pagina del blog

Una pagina dedicata solo ai blog è un altro ottimo trucco per attirare più traffico, espandere la portata del tuo sito web e attirare nuovi clienti. Puoi anche scegliere come target parole chiave che non hai avuto l’opportunità di utilizzare nelle pagine dei tuoi prodotti per attirare più traffico.

Una pagina del blog espone la tua attività a più clienti e aumenta le vendite. Secondo la ricerca, i siti web di e-commerce con pagine di blog hanno il 434% in più di pagine indicizzate rispetto ai siti senza pagine di blog, il che significa che i motori di ricerca premiano questi siti web con il riconoscimento.

Conclusione

Questo articolo evidenzia sette fantastici trucchi per l’ottimizzazione del negozio Magento per migliorare il ranking SERP delle pagine del tuo negozio. Implementali subito per vedere miglioramenti nelle tue classifiche.

Detto questo, l’ottimizzazione del negozio Magento non è una giornata di lavoro. È un processo continuo che richiede uno sforzo costante da parte tua.

Quindi assicurati di controllare regolarmente il tuo negozio Magento per errori relativi alle prestazioni. Analizza anche i tuoi concorrenti e tieni d’occhio gli algoritmi dei motori di ricerca. Il tuo gioco SEO può raggiungere il livello successivo solo quando eserciti una vigilanza costante nel tuo negozio Magento.

Andrea Saccà
FOUNDER Bhoost Hosting

Sharing tips and insights on Bhoost and Page Speed Optimization

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.