Il tuo Magento è lento? 15 Consigli per ottimizzarlo e aumentare la velocità

Immagine Il tuo Magento è lento? 15 Consigli per ottimizzarlo e aumentare la velocità

Magento è una piattaforma di e-commerce ricca di risorse che richiede il giusto set di configurazioni per prestazioni ottimali. Per questo, è possibile che il tuo negozio Magento possa essere lento. Ecco perché qui in questo post del vedremo alcuni dei migliori suggerimenti per l’ottimizzazione della velocità di Magento 2,  per migliorare le prestazioni del tuo negozio Magento.

15 Consigli per l’ottimizzazione della velocità di Magento 2

Gli sviluppatori responsabili della manutenzione dei negozi Magento generalmente si assicurano di incorporare le migliori pratiche di ottimizzazione delle prestazioni di Magento 2 nei progetti. Di conseguenza, i negozi di e-commerce funzionano con la massima efficienza 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Vediamo quindi alcuni dei più popolari suggerimenti per l’ottimizzazione della velocità di Magento 2, che potrebbero aggiungere valore ai tuoi progetti Magento.

1. Scegli il giusto hosting Magento

Per assicurarti che il tuo negozio Magento si carichi più velocemente, considera di ospitarlo su un provider affidabile e che offra un’esperienza utente fluida, che si traduce in vendite e ricavi.

L’hosting gioca un ruolo importante per l’ottimizzazione delle prestazioni di Magento 2. Se cerchi un partner affidabile, puoi scegliere Hostgento, con le sue soluzioni ottimizzate per Magento. Queste soluzioni di hosting semplificano l’hosting dei negozi Magento e offrono molte ottimizzazioni e miglioramenti come parte del pacchetto standard.

2. Aggiorna la versione di Magento

Magento rilascia regolarmente nuovi aggiornamenti di versione, concentrandosi principalmente sulla sicurezza della piattaforma e sull’ottimizzazione di Magento. Pertanto, il suggerimento più semplice ed essenziale per migliorare l’ottimizzazione della velocità di Magento 2 è aggiornare il tuo negozio Magento all’ultima versione.

Se utilizzi Magento 1, ti consigliamo vivamente di usufruire del servizio MageShield, che ti consente di avere un sito sempre sicuro e aggiornato. 

3. FPC per negozi Magento 1.x.

Il tempo di caricamento della pagina ha un grave impatto sull’esperienza utente e di solito influisce direttamente sulle vendite. Per assicurarti che il tuo negozio offra un’esperienza utente senza interruzioni, utilizza l’estensione Full Page Cache (FPC) per gli archivi Magento 1.x e accelera le pagine di destinazione Magento 2 e riduci il tempo di caricamento del server. Questo aiuta anche a ottenere una posizione migliore nella SERP di Google.

4. Saltare la cache incorporata: usa varnish

Magento 2 viene fornito con una soluzione Varnish incorporata che offre una combinazione perfetta di prestazioni con risultati visibili.

Nelle versioni precedenti, gli utenti dovevano installare moduli come “Phoenix” o “Turpentine” per integrare Varnish con la piattaforma Magento. Con Magento 2, l’integrazione di Varnish viene fornita per impostazione predefinita, con conseguente ottimizzazione e prestazioni supersoniche della velocità di Magento 2.

5. Accelera Magento 2 tramite Memcached o Redis

Entrambe sono le cache di memoria distribuite che velocizzano le applicazioni Web Magento 2 su larga scala con database dinamici. Riducono il carico delle richieste di database sui server e forniscono dati memorizzati nella cache se una richiesta di dati esterna lo consente.

La scelta di Redis o Memcached integra una cache back-end ad alta velocità con supporto completo dei tag cache e non è necessaria una cache del file system di basso livello aggiuntiva. Di conseguenza, in particolare nei negozi Magento ad alto traffico, le prestazioni sono eccellenti e stabili.

6. Continua ad aggiornare gli indicizzatori

Magento ti consente di lavorare con dati in blocco, riducendo così il tempo di caricamento. Per ovviare a questo problema, Magento deve reindicizzare i suoi indicizzatori perché il sistema centrale aggiorna gli indicizzatori su ogni oggetto memorizzato per impostazione predefinita. Tuttavia, il processo non è perfetto ed è necessario aggiornare manualmente gli indicizzatori.

Gli indicizzatori possono essere aggiornati dal pannello di amministrazione di Magento 1. Per Magento 2, è necessario eseguire il seguente comando CLI sulla directory principale utilizzando il terminale SSH:

php bin/magento indexer:reindex

7. Ispeziona i moduli di terze parti

Controllo delle estensioni di terze parti installate nello store. Per questo, disattiva ogni modulo uno per uno, svuota la cache e verifica se questo crea un impatto sulle prestazioni del negozio.

Prova tutte le pagine CMS essenziali (home page, pagine di categoria, pagine di prodotto, pagine di pagamento). Se disabiliti un modulo Magento e il negozio diventa più veloce, hai trovato il problema.

Contatta immediatamente i fornitori / sviluppatori di estensioni, chiedi un rimborso e informali del problema riscontrato. 

8. Abilita i cataloghi Magento Flat

Tutti i dati del negozio vengono salvati in un database Magento simile a Excel. Quando i limiti vengono raggiunti, “si riversa sui dati extra”. Di conseguenza, il negozio rallenta notevolmente.

È possibile ridurre l’impatto dei dati “sparsi” abilitando Magento Flat Catalog Category e Flat Catalog Product. Di conseguenza, noterai un miglioramento delle prestazioni del negozio.

9. Un piccolo aiuto dalla minificazione CSS / JS

Unire e minimizzare i file CSS e JavaScript può rendere la pagina web di Magento molto leggera e avere un impatto notevole sulla velocità di caricamento. Invece di inviare da 50 a 100 richieste, il browser deve inviarne solo due. Inoltre, la minificazione avvantaggia il processo con una dimensione inferiore dei singoli file.

10. Velocizza i risultati della ricerca con ElasticSearch

Elasticsearch fornisce la ricerca full-text ad altissima velocità. Offre la capacità di ricerca rapida del contenuto web grazie al servizio di indicizzazione in esecuzione sul server invece di cercare la corrispondenza nell’intero database.

Elasticsearch è prezioso per mantenere la ricerca del tuo negozio Magento precisa e veloce. Ciò migliora l’esperienza dell’utente e assicura che i clienti possano fare buon uso del loro tempo nel tuo negozio Magento.

11. CDN per l’ottimizzazione della velocità di Magento 2

Una Content Delivery Network (CDN) è uno strumento utile che memorizza nella cache il contenuto statico degli archivi Magento come CSS, JavaScript, immagini, video, caratteri, ecc. Di conseguenza, il tempo di risposta del negozio si riduce notevolmente per gli utenti.

A causa delle posizioni dei nodi distribuite a livello globale, la CDN assume il processo di richiesta e inizia a fornire il contenuto web statico per migliorare il tempo di caricamento della pagina nel browser dell’utente. Configura CDN nei tuoi negozi Magento per offrire una migliore esperienza di acquisto al tuo pubblico.

cdn-con-senza

 

12. RM -RF * Registri database

Nonostante la sua quota di mercato e i benchmark delle prestazioni, le prestazioni del tuo database non sono ancora all’altezza. Un motivo comune alla base di questo è lo spazio occupato dai registri. Quando viene rimosso, le prestazioni del database migliorano notevolmente, a causa del minor ritardo nell’esecuzione del processo.

IMPORTANTE: prima di eseguire qualsiasi operazione sul database, eseguire un nuovo backup.

13. Passa alla modalità di produzione

L’esecuzione dell’ambiente live del negozio Magento 2 in modalità di produzione è qualcosa che a molti sviluppatori manca. Assicurati che questo sia un compito prioritario nella tua lista di controllo per l’ottimizzazione della velocità di Magento 2.

Magento 2 ha tre modalità; Predefinito, sviluppatore e produzione. La modalità di produzione è ottimizzata per le prestazioni e garantisce un’ottima esperienza utente.

14. Suggerimenti per l’ottimizzazione del negozio Magento da parte della Community

Gli esperti di Magento hanno condiviso i seguenti suggerimenti cruciali per l’ottimizzazione dei negozi Magento.

Artem Pugachev (Direttore generale di Mobecls)
Consiglierei le stesse cose che erano su M1: JS, CSS, modello mobile separato, profilazione di estensioni scadenti, server robusto. Tuttavia M2 offre alcune opportunità in più di utilizzare i microservizi e mette da parte alcune funzionalità sostanziali.

Damien Retzinger (Lead Software Architect presso Daffodil PWA)
La prima regola dell’ottimizzazione della velocità di Magento 2 è affrontare gli abusi del problema delle query N + 1. Questi si trovano in genere tramite la profilazione.

Non è niente di terribilmente “click-baity”, ma spiega uno dei, se non il, problema di prestazioni più comune riscontrato nella maggior parte delle applicazioni personalizzate (i negozi Magento non sono immuni neanche a questo).

Robert Duffner (fondatore di Commerce Canary)
I suggerimenti essenziali sono lavorare sul front-end! La cosa più importante è ottimizzare per HTTP2 e non utilizzare soluzioni antiche come il raggruppamento JS predefinito o l’unione di file CSS / JS. Ciò significa implementare qualcosa come Baler per Magento.

Successivamente, concentrati sul ritardo di un carico di immagini, utilizzando l’osservatore di intersezione “Lazy loading” e metti le correzioni per lo scarso utilizzo di Dom ready di Magento. Potrei andare avanti per giorni su questo argomento… Immagino di poter includere alcune basi presunte, come attivare la modalità di produzione, disabilitare i registri, indicizzare nei tempi invece di salvare. È tutto quello che ho per il mio cervello stanco stasera.

15. Alcuni suggerimenti da tenere a mente

  • Il bundling JS richiede un regime di codifica rigoroso e potrebbe non funzionare correttamente con i moduli di terze parti.
  • Le impostazioni degli eventi del catalogo sono correlate all’uso / mancanza di utilizzo di questa funzionalità.
  • Impostazione bundle JavaScript: NON consigliata (collegata alla qualità delle estensioni di terze parti nell’ambito di JavaScript).
  • Per aggiornare / abilitare le funzionalità di miglioramento delle prestazioni del frontend, eseguire:
  1. php bin / magento config: set dev / template / minify_html 1
  2. configurazione bin / magento php: set dev / js / merge_files 1
  3. configurazione bin / magento php: set dev / js / minify_files 1
  4. configurazione bin / magento php: set dev / css / minify_files 1

Ultimo ma non meno importante, aggiungerei anche CSS Critical Path e puoi anche controllare uno script che ho scritto qualche tempo fa.

Ricapitolando

La velocità è un fattore dominante nel successo di un negozio di e-commerce. Un negozio Magento a caricamento rapido risponde rapidamente, converte meglio e porta felicità ai visitatori, il che porta automaticamente a un aumento delle vendite e dei ricavi.

D’altra parte, un web store Magento lento farebbe scappare i clienti dal negozio, con conseguente perdita di vendite e un grave colpo alla reputazione del marchio. Questo è il motivo per cui gli sviluppatori Magento devono sapere come ottimizzare le prestazioni di Magento.

BHOOST Super Team

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.